Confermato il terzo incontro di formazione sull’uso del laboratorio mobile Apple per giovedì 19 gennaio, dalle 14.30 alle 17.30.

Come concordato con il relatore dott. Morelli (e su suo suggerimento), inizieremo con la simulazione di una lezione in una normale aula scolastica, ripetendo le operazioni fondamentali per “pubblicare” i file ovvero trasmetterli da computer a computer.

In seguito ci verranno mostrati alcuni applicativi che secondo il relatore rappresentano il “valore aggiunto” dei computer Apple (anche sulla base dei corsi di formazione in altri istituti scolastici): la gestione dei video (si pensi alla possibilità di registrare le lezioni, per esempio) e dei file audio.

Vi ricordo alcune cose che NON saranno fatte:

1) trasmissione di video dal PC dell’insegnante a quello degli alunni (impossibile trasmettere files così pesanti a 19 portatili contemporaneamente senza rallentare il sistema in modo insopportabile: per questo c’è l’aula informatica o i proiettori portatili);

2) trattamento testi: su tutti i portatili è già stato installato OpenOffice, che legge i documenti Word senza problemi e permette la creazione di testi;

3) creazione di presentazioni: per lo stesso motivo del punto 2. Nella suite di OpenOffice infatti è già presente l’applicativo che legge/crea/modifica le presentazioni tipo PowerPoint.

Se avete richieste particolari da fare, utilizzate lo spazio dei commenti qui sotto, che non mancherò di controllare nei prossimi giorni. Tutte le richieste utili saranno girate al dott. Morelli prima di giovedì affinché possa preparare la sua lezione.

Annunci